BLOG

Primo soccorso gruppo A: le aziende, il responsabile, i corsi

Primo soccorso gruppo A: le aziende, il responsabile, i corsi

L'obbligo del corso, la classificazione delle aziende del gruppo A

In accordo con l'art. 37 D.Lgs. 81/08, il datore di lavoro non può impedire la formazione dei dipendenti e, inoltre, è tenuto a indicare un addetto al primo soccorso. Le responsabilità di questa figura sono fondamentali per la sicurezza e la salute dei lavoratori. Dunque, secondo quanto prescritto dalla norma, devono essere seguiti dei corsi di formazione e di aggiornamento specifici a seconda della tipologia di azienda. Le imprese facenti parte al gruppo A sono quelle in cui i rischi sono maggiori e, proprio per questo, il percorso formativo per il primo soccorso è di 16 ore (4 ore in più rispetto alle categorie B e C).

Rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori: il gruppo A

Della categoria A fanno parte le seguenti attività.

  • Aziende o unità produttive con attività industriali soggette all’obbligo di dichiarazione o notifica

  • Centrali termoelettriche, impianti e laboratori nucleari

  • Aziende estrattive e altre attività minerarie

  • Unità che si occupano di lavori in sotterraneo

  • Aziende per la fabbricazione di esplosivi, polveri e munizioni

  • Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori appartenenti o riconducibili ai gruppi tariffari INAIL con indice infortunistico di inabilità permanente superiore a quattro

  • Aziende o unità produttive con oltre cinque lavoratori a tempo indeterminato del comparto dell’agricoltura.

Il corso di formazione per il primo soccorso: propedeuticità, esame, programma

Il primo soccorso gruppo A: frequenza e aggiornamento

Il programma per l'addetto al primo soccorso gruppo A è strutturato per introdurre nozioni teoriche e tecniche di intervento in caso di emergenza. La parte teorica è di 10 ore; mentre, quella pratica di 6. Al termine delle lezioni dovrà essere superato un test propedeutico per il rilascio dell'attestato di frequenza. Il rinnovo è obbligatorio ogni 3 anni e la durata del corso di aggiornamento è di 6 ore. Di seguito, entriamo nel dettaglio degli argomenti che verranno toccati durante il percorso formativo.

Il primo soccorso gruppo A: parte teorica

  • Allertare del sistema di soccorso: corretta trasmissione delle cause e delle circostanze dell’infortunio, comunicazione delle informazioni ai servizi si assistenza sanitaria di emergenza.

  • Riconoscere un’emergenza sanitaria: strumenti per la raccolta delle informazioni, la previsione dei pericoli, l'accertamento delle condizioni del lavoratore (funzioni vitali, respirazione e battito cardiaco).

  • Riconoscere i limiti di intervento: strumenti per valutare quando astenersi da alcuni tipi di intervento.

  • Normativa per la sicurezza: apprendimento delle tecniche di autoprotezione.

  • Conoscenza del corpo umano: nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio.

  • Sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell’infortunato, respirazione artificiale, massaggio cardiaco.

  • Conoscenza dei traumi in ambienti di lavoro: strumenti teorici per riconoscere traumi e altri effetti dell'infortunio in accordo con le caratteristiche specifiche dell'ambiente di lavoro.

  • Conosceza generali sulle patologie legate all’ambiente di lavoro: lavorativo: strumenti teorici per riconoscere i possibili effetti dell'ambiente di lavoro specifico sulle condizioni di salute.

Il primo soccorso gruppo A: parte pratica

  • Simulazione di comunicazione con le unità di Pronto Soccorso.

  • Simulazione di tecniche di primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute.

  • Simulazione di tecniche di primo soccorso nella sindrome di insufficienza respiratoria acuta.

  • Simulazione di tecniche di rianimazione cardiopolmonare.

  • Simulazione di tecniche di tamponamento delle emorragie.

  • Simulazione di tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato.

  • Simulazione di tecniche di primo soccorso in casi di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici.

 

Scriveteci tramite il modulo di contatto per maggiori dettagli sui corsi per il primo soccorso gruppo A