BLOG

Le scale portatili

Una delle cause più frequenti di infortuni gravi negli ambienti di lavoro è rappresentato dalla caduta dall’alto.
Le scale portatili sono attrezzature di largo impiego che vanno utilizzate secondo norme di sicurezza precise, per evitare appunto possibili rischi di incidente. La corretta scelta di scale portatili in ambito lavorativo è infatti un’ottima misura di prevenzione contro il rischio caduta dall’alto.
Sono facilmente trasportabili e vengono adottate principalmente nei cantieri mobili:
  • nelle lavorazioni che necessitano di operare in altezza;
  • nelle lavorazioni in quota (con un’altezza superiore a 2 metri rispetto ad un piano stabile), in cui vi è un limitato livello di rischio caduta o a causa di caratteristiche dei luoghi di lavoro che impediscono l’utilizzo di attrezzature più sicure.
Il loro utilizzo è disciplinato dal d.lgs. 81/08 che, all’art.111 (Obblighi del datore di lavoro nell’uso di attrezzature per lavori in quota) comma 3, dispone che il datore di lavoro utilizzi una scala portatile quale posto di lavoro in quota solo nei casi in cui l’utilizzo di altre attrezzature (per esempio, i trabattelli, le PLE), considerate più sicure, non sia giustificato a causa del limitato livello di rischio e della breve durata di impiego oppure dalle caratteristiche del sito che non può modificare.
Fino al 2018 tutte le scale potevano essere marcate EN131 e dunque sembrare a norma. Oggi grazie alla Norma EN131.2, le scale devono superare differenti prove di resistenza. Nello specifico, scale di tipo professionale devono superare 50.000 cicli di prova a sforzo, mentre scale ad uso domestico devono superare 10.000 cicli di prova a sforzo.

I documenti di riferimento relativi alle scale portatili sono l’art 113 del D.lgs. 81/2008, commi 3, 8, 9 e la normativa EN 131 e tutte le sue estensioni, forniscono informazioni relative:
  • EN131.1: Corretto dimensionamento e configurazioni geometriche delle scale portatili;
  • EN 131.2 Test di elasticità e resistenza;
  • EN131.3 Istruzioni, pittogrammi, manuale d’uso e manutenzione, verifiche periodiche;
  • EN131-4 e EN131.6: Scale trasformabili e telescopiche;
  • EN131.7 Scale movibili con piattaforma di lavoro.
Sicurema può aiutarvi nella scelta di scale portatili e può fornirvi istruzioni operative relative al corretto utilizzo delle scale portatili nei luoghi di lavoro.