BLOG

Elaborato il decalogo per far fronte all’emergenza idrica in Italia

L’emergenza climatica ha comportato per il nostro Paese situazioni estreme in termini di temperature, siccità e scarsità idrica: risparmiare acqua è essenziale.
 
Di seguito una mappa dell’Italia con l’indicazione delle aree più a rischio:
 

 
Tra le regioni più colpite troviamo al primo posto il Piemonte, seguito da Valle D’Aosta, Veneto e Lombardia. In quest’ultima e a tal proposito, il Comune di Milano ha firmato un’Ordinanza sindacale per contrastare gli sprechi e favorire il risparmio dell’acqua. Per rendere più incisivi ed efficaci gli interventi previsti dall’ordinanza, la stessa invita tutti i cittadini ad assumere comportamenti volti ad un uso razionale e corretto dell’acqua potabile.
 

 
Il Consorzio per l’acqua Potabile (CAP) ha realizzato inoltre, in collaborazione con Utilitalia “Il decalogo del risparmio idrico’’ attraverso il quale propone 10 semplici consigli per consumare in modo responsabile l’acqua limitandone inutili sprechi:
 

 
 
Anche il Comune di Bologna e di Roma hanno messo a disposizione dei cittadini un vademecum riportante consigli utili per contrastare gli sprechi dell’acqua: